donnaVSuomo

Uccelli senza ali

🍌 - Ma ciao! Cosa fai tutta sola qui? -

👩‍🦳- Niente, bevo un caffè -

🍌 - Che begl'occhi hai -

👩‍🦳- Grazie, ma forse ti confondi, quelli sono un po' più su di dove guardi -

🍌 - Madò che acidità oh! Rilassati, siamo adulti, ci si fa un po' di compagnia. Cosa credi? Sarai mica una di quelle femministe frigide che se la tirano? -

👩‍🦳 - Guarda, lascia stare, meglio che sto zitta. Buona serata.

🍌 - Puoi parlare eh! Dimmi...-

👩‍🦳- Ah... Posso parlare? Sicuro? Va bene,

Allora:

Tu, piccolo uomo, che se indosso una scollatura e esibisco un bel culo, non hai occhi che per me

Che se alludo a una scopata senza impegni, ti trasformi in perfetto gentiluomo dalla lucente aureola

Che invece poi, quando spoglio l'anima, ti dissipi nel fraintendimento, come fossi acqua santa al cospetto del diavolo

Che invece poi, se ti vengo a cercare, volti lo sguardo verso il tuo pene e te ne compiaci davanti a una birra insieme ad altri poveri peni

Che sei nudo verme e che questo lo sai ogni qualvolta raggiungi l'orgasmo, misero sfogo melmoso privo di vita

Tu, piccolo uomo di semplice forma

Sei solo un fallo che si crede un uccello dalle regali sembianze, ma privo di ali per volare

Sei ciò che la donna vede di te

Sei soltanto un riflesso falsato nella fonte degli occhi suoi, che quando poi si prosciuga tu sparisci

Se solo tu - stupido piccolo uomo - sapessi del mondo di donna, quei seni e quei glutei sarebbero soltanto un ostacolo alla vista della vera natura che siamo

Ma tu, uomo, questo non lo saprai mai

🍌 - buona serata anche a te

SC👩‍🦳

Sei ciò che la donna vede di te

Nome*
Indirizzo email*
Messaggio*