A meno che non si voglia parlare esclusivamente della mia poesia, per il resto i fatti degli altri non mi interessano

Monologhi artistici

🐡 - "Attenti a quelli che cercano continuamente la folla, da soli non sono nessuno. ” -

👩‍🦳 - Bella, ma non l'hai mica scritta tu questa -

🐡 - No, infatti

Io scrivo cose anche migliori -

👩‍🦳 - Eh sí... Babum! -

🐡 - "Pensiamoci più forte

Baciamoci coi sogni "

- 👩‍🦳 - mmmm sì dai, bella -

🐡 - Ehhh.. Sapessi!

È una vita difficile quella del poeta, tutti che ti cercano, che ti chiedono parole, versi, attimi di emozione -

👩‍🦳 - Questo è un buon modo di fare arte, così, senza avere nulla in cambio se non l'empatia di chi ti ascolta -

🐡 - Beh, nulla in cambio...

Adesso non esageriamo, una mia poesia ha un prezzo, mica lo faccio gratis -

👩‍🦳- Ma sì dai, in fin dei conti è come un bel quadro d'autore -

🐡 - Esatto -

👩‍🦳 - Immagino sia bello anche il confronto, conoscere il punto di vista altrui, mettere il proprio cuore a disposizione per un rapporto sincero e reciproco

Pensa a quante persone, alla varietà di pensieri, emozioni, passioni

Sei lì che scrivi e subito incontri gente che ti dà stimoli

Tu osservi, scruti, ascolti

Chi parla di poesia, chi di amore, chi del tempo, chi di prosciutti...

E la tua casa è sempre aperta sia al simile che al diverso, è viva, respira

E in un batter d'occhio la tua dimora diventa una città, una nazione, l'universo tutto insieme

Oddio che bello...

Un sogno

🐡 - Ehm... No, aspetta

Casa mia mica è un porto di mare

A meno che non si voglia parlare esclusivamente della mia poesia, per il resto i fatti degli altri non mi interessano

È una questione di educazione, capisci? -

👩‍🦳 - Ah. Avevo capito male

🐡 - Vuoi che ti scriva una poesia? -

👩‍🦳 - Ehm... No, grazie

🐡 - Allora ciao.

E chiudi la porta quando esci -

 

SC👩‍🦳