Ma una cosa mi chiedo, se sei un diavolo che sguazza nel pozzo nero della terra, come fai a udire le voci dell' Olimpo, a percepirne la musica?

L'inebriante musica dell'Olimpo

👩‍🦳 - L'Olimpo è così alto... -

👤 - Un passetto alla volta -

👩‍🦳 - Ma io non so farli i passetti, o corro o mi fermo immobile... Non so farli -

👤 - Prova a volarci allora -

👩‍🦳 - Vedi come sei sempre così poco realista, io non sono un uccello, né un angelo, anzi, credo proprio di essere un demonio impantanato nel buco più profondo di questo lurido mondo -

👤 - C'è poco da fare allora, sei un pigro demone del fango, sporco e viziato...

Ma una cosa mi chiedo, se sei un diavolo che sguazza nel pozzo nero della terra, come fai a udire le voci dell' Olimpo, a percepirne la musica? -

👩‍🦳 - Credo sia colpa della penombra...

Ecco... Vedi!

È quel maledetto spiraglio di luce che filtra nel pozzo e brilla tra la polvere evanescente, frenetica, disordinata...

Io lo chiuderei questo sudicio pozzo, ne farei la mia tomba...

Solo così riuscirei a sopravvivere, che non è vivere, ma va bene così -

 

SC👩‍🦳